A partire dal mese di marzo 2016, Sony smetterà di produrre le famose cassette Betamax, un formato che per molti anni è stato lo standard di trasmissione di piccole e grandi reti televisive. L’annnuncio è stato dato dagli stessi produttori in un comunicato stampa sul loro sito, ripreso ieri dall'ANSA.

Betamax
Addio al Betamax!

Betamax è stato il primo sistema di videoregistrazione magnetica destinato al mercato domestico, ancor prima del VHS di JVC e del Video2000 di Philips; in realtà il formato aveva prestazioni superiori a quello dei concorrenti (tanto da essere adottato dal settore video professionale) ma probabilmente per scelte di marketing sbagliate o per mancate alleanze non si è imposto come standard di massa. Sony ha lanciato i primi modelli di videocassette Betamax nel 1975 insieme ai videoregistratori SL-6300 e LV-1801, cui seguì il lancio, negli Stati Uniti, dell'SL-7200; dopo un anno arrivarono i VHS, inferiori come qualità ma in grado di registrare più ore di contenuti. Dopo l'audiocassetta, si consegna così alla storia anche l'ultimo pilastro dell'era analogica.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum