Qualcomm Technology ha annunciato tramite un comunicato stampa che il processore Snapdragon 810 sarà in grado di supportare le reti LTE-Advanced di Categoria 9 con connettività “Carrier Aggregation” in grado di concatenare bande di frequenza differenti al fine di incrementare le prestazioni di picco.

Il chipset può ora raggiungere una velocità di picco in download di 450Mbps contro i precedenti 300Mbps dello Snapdragon 805 Cat. 6 ed è il primo prodotto di Qualcomm capace di offrire una prestazione di tale portata ed il primo con pieno supporto al modem multimode LTE-A ed alla CPU multicore a 64-bit.

La nuova tecnologia si traduce in pratica in una migliore esperienza d’uso e in una maggiore velocità di download, nonché in una gestione della batteria più efficiente.

Qualcomm Technologies continua ad essere leader nel settore mobile tramite la commercializzazione della migliore tecnologia di modem al mondo, offrendo soluzioni di connessione cellulare di dati veloci ed affidabili”, ha sottolineato Alex Katouzian, SVP di Product Management in Qualcomm Technologies Inc. “Con processori potenti come lo Snapdragon 810 non vediamo l’ora di continuare a guidare l’innovazione LTE ad alto livello per garantire esperienze d’uso straordinarie mentre la domanda di banda larga mobile sta crescendo".

Il modem LTE-A di Qualcomm è stato testato a fondo con i principali network ed è compatibile con i maggiori standard supportati dalla rete 4G LTE, inclusi GSM/EDGE, CDMA1x/EVDO, TD-SCDMA e WCDMA/HSPA+.

Il processore Qualcomm Snapdragon 801 Cat. 9 sarà disponibile a partire dai primi mesi del 2015.

Qualcomm Snapdragon 810