Gli orologi da polso hanno sempre accompagnato l’immaginario legato ai viaggi spaziali, a partire dal celeberrimo Omega Speedmaster indossato  dagli astronauti delle missioni Apollo. Ora ovviamente è il tempo degli smartwatch, anche se non esiste ancora alcuna app esplicitamente dedicata ai voli spaziali. Certo il mercato sarà un po' limitato, ma il committente è di eccezione e merita il massimo riguardo: la NASA ha lanciato un concorso sul sito frelancer.com   La richiesta è di sviluppare un'app per smartwatch che possa essere utilizzata dagli astronauti nello spazio. Il programmatore che presenterà l'app migliore riceverà un premio di 1500 dollari. La sfida è incentrata soprattutto sull'interfaccia, che deve essere progettata pensando a come sarà utilizzata all'interno della Stazione Spaziale Internazionale. Tra le funzione che dovranno essere incluse ci sono un'agenda condivisa fra tutto l'equipaggio, avvisi e allarmi colorati, servizi di comunicazione con la base a Terra, e una serie di timer legati alle varie attività dei singoli astronauti.

 

Samsung Gear 2
Samsung Gear 2

L'app dovrà girare su un Samsung Gear 2 (un grande riconoscimento per l'azienda coreana), ma i partecipanti al concorso non dovranno sviluppare l'intero progetto, bensì l'interfaccia. Il materiale da sottoporre al concorso consiste infatti in una serie di file immagini esemplificativi dell'interfaccia. Se volete provarci anche voi, ricordate che lo schermo di uno smartwatch è piccolo, mentre i guanti degli astronauti sono parecchio ingombranti!