La crescita globale degli smartphone si è arrestata nel quarto trimestre: lo afferma Gartner, che ha pubblicato i dati sulla situazione del mercato relativa all’ultimo trimestre del 2018. Un vero e proprio stallo delle vendite: nel quarto trimestre del 2018 sono stati spediti poco più di 408 milioni di smartphone, pari ad un esiguo +0,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Si tratta della prima volta in cui  non viene registrata una crescita sostanziale su base annua con riferimento al Q4.

Smartphone di fascia alta in stallo

In particolare la domanda di smartphone entry level e midprice è rimasta forte su tutti i mercati, ma la domanda di smartphone di fascia alta ha continuato a rallentare nel quarto trimestre del 2018. Gartner spiega questo fenomeno con il rallentamento dell’innovazione incrementale per questi device che, unito al prezzo elevato, ne avrebbe scoraggiato le decisioni di sostituzione.

La Cina si conferma il paese peggiore in quanto a guadagno per i produttori di smartphone. Qui ad avere maggiori difficoltà è Apple, a causa dal prezzo troppo alto imposto per i propri iPhone, che si contrappone ad una richiesta di smartphone di fascia medio-bassa che rimane costante. Diversamente nei mercati occidentali, sembra restare sempre alto l’interesse per gli smartphone di fascia alta di Samsung (che ha appena lanciato i nuovi S10), Apple e Huawei.

Vendite di smartphone in tutto il mondo agli utenti finali per fornitore nel 4Q18 (migliaia di unità)

Vendor 4Q18

Unità

4Q18 Market Share (%) 4Q17

Unità

4Q17 Market Share (%)
Samsung 70,782.5 17.3 74,026.6 18.2
Apple 64,527.8 15.8 73,175.2 17.9
Huawei 60,409.8 14.8 43,887.0 10.8
OPPO 31,589.9 7.7 25,660.1 6.3
Xiaomi 27,843.6 6.8 28,187.8 6.9
Others 153,205.0 37.5 162,908.8 39.9
Total 408,358.5 100.0 407,845.4 100.0

Male Apple e Samsung, bene Huawei

A soffrire più di ogni altro produttore è stato proprio Apple, che ha fatto registrare il peggior calo trimestrale (-11,8%) dal primo trimestre 2016, con 64,5 milioni di iPhone venduti nel quarto trimestre del 2018. La casa di Cupertino continua però a detenere la seconda posizione nel mercato degli smartphone, con il 15.8% di share. Il primo posto spetta a Samsung con il 17.3%, ma anche la sudcoreana non ha fatto registrare vendite in linea con le aspettative, soprattutto a causa del flop dei vari Galaxy S9 e Note9. L’importanza della nuova gamma è nel suo ruolo di rilancio dopo un decennio di successi.

Festeggia invece Huawei, che avvicina Apple al secondo posto con una quota di mercato del 14.8% , grazie ad un considerevole aumento di smartphone venduti su base annua. anno su anno. Addirittura Gartner ha ribattezzato il 2018 l’anno Huawei.

Vendite di smartphone in tutto il mondo per gli utenti finali per fornitore nel 2018 (migliaia di unità)

Vendor 2018

Unità

2018 Market Share (%) 2017

Unit

2017 Market Share (%)
Samsung 295,043.7 19.0 321,263.3 20.9
Apple 209,048.4 13.4 214,924.4 14.0
Huawei 202,901.4 13.0 150,534.3 9.8
Xiaomi 122,387.0 7.9 88,926.8 5.8
OPPO 118,837.5 7.6 112,124.0 7.3
Others 607,049.0 39.0 648,762.7 42.2
Total 1,555,267.0 100.0 1,536,535.5 100.0

 

Fonte: Gartner