Diciamoci la verità: uno dei problemi più grandi degli smartwatch è l’autonomia. Questo tipo di accessori hi-tech purtroppo devono essere molto piccoli, abbastanza piccoli da stare sul polso senza essere ingombranti o pensati, dunque non possono integrare batterie di grosse dimensioni. Questo significa pochi mAh stoccabili e dunque autonomia energetica parecchio scarsa.

Smart Movt
Smart Movt

Il nuovo smartwatch Smart Movt cerca di ridurre al minimo questo problema, dal momento che integra un sistema di alimentazione a batteria che gli permette un’autonomia che va dai 6 mesi ai 2 anni. Il differente quantitativo di energia dipende dalla grandezza della batteria (a forma di monetina) che va ad incastrarsi sul fondello della cassa.

Smart Movt (modulo)
Smart Movt (modulo)

Sviluppato a Shenzen, questo nuovo orologio dall’aspetto classico può comunque vantare un tradizionale