Quando, l’anno scorso, avevamo dato la notizia di un servizio per cellulari offerto dall’operatore sud-coreano KTF che consentiva la traduzione del linguaggio del proprio cane e viceversa, ci era sembrata una buffa curiosità.
Non sono stati dello stesso avviso gli utenti coreani: il servizio di traduzione canina ha infatti riscosso moltissimo successo, al punto che anche un altro operatore ha messo sul mercato la propria versione.
SK Telecom, infatti, oltre al traduttore, ha creato una community dove i membri possono avere a disposizione spazio web per creare una homepage del proprio amico, poter consultare veterinari e avere sconti sull’acquisto on line di prodotti per animali.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum