Shazam è la popolarissima app che ci aiuta a riconoscere il titolo, chi canta ed altre informazioni relative al brano che stiamo ascoltando. Se, però, durante la visione di un film passa il brano interessato e non facciamo a tempo a a tirare fuori lo smartphone, aprire Shazam e cliccare sul pulsante di riconoscimento, rimaniamo con un pugno di mosche.

La nuova funzione di Shazam
La nuova funzione di Shazam

In pratica, se perdiamo tempo a fare tutta la manovra, «ciao ciao» riconoscimento del brano.
Per ovviare a questo inconveniente, quelli di Shazam hanno inserito, nell’ultimo aggiornamento, la modalità "Auto", che permette all'app di lavorare in background.
Usando questa modalità, quindi, lo smartphone posato su un tavolo o in una tasca dei pantaloni continuerà a riconoscere i brani che passano intorno.
Facendo attenzione ai consumi della batteria, non possiamo che accogliere positivamente questa modalità.