A cinquanta giorni esatti dalla partenza commerciale,
Blu ha annunciato di aver conquistato già 75 mila nuovi clienti, destinati
a diventare 100 mila entro metà mese, per effetto delle promozioni
estive
. Incoraggiante anche la percentuale di Blu per quanto riguarda le
nuove attivazioni, che al momento si aggira intorno al 7-8%. Ad
annunciarlo è stato ieri Vito Gamberale, amministratore delegato di Autostrade,
impegnato in questi giorni in una serie di incontri con la comunità finanziaria
internazionale.

Dalle affermazioni di Gamberale appare chiaro che
Blu, nonostante sia sbarcato prepotentemente sul mercato della telefonia GSM,
non punterà al completamento di questa rete, per poter avere a disposizione
maggiori risorse da investire nel sistema UMTS, che obbligherà tutti
gli operatori a partire da zero.

Nessuna indiscrezione invece riguardo la possibile
quotazione della compagnia. ‘Penso che prima Blu debba mettere a punto un piano
di impresa sull’ UMTS credibile, poi potrà andare sul mercato. Sono contrario
a quotare gli annunci, è bene quotare realtà’, conclude Gamberale.