Samsung Electronics vede per la prima volta il suo brand nella lista dei Top Ten Best Global Brands. La società coreana si è infatti classificata al nono posto nella classifica mondiale Interbrand sui 100 migliori marchi, con un valore del marchio stimato di 32,9 miliardi dollari.

Secondo questo rapporto, il valore del brand Samsung è aumentato del 40% rispetto allo scorso anno, il cui valore era di 23,4 miliardi dollari: un risultato di gran lunga superiore rispetto al tasso medio di crescita dei Top 100 Global Brands (10%) e rispetto alla media del settore (16%).

"La scalata della classifica Best Global Brands 2012", si legge in una nota, "è la riprova del ruolo dell’azienda come guida all’innovazione nel mercato dell’elettronica di consumo, grazie a forti investimenti in Ricerca&Sviluppo e a un approccio di marketing e comunicazione globale, veri driver per il successo nell’attuale scenario competitivo."

“Il traguardo raggiunto rappresenta un motivo di orgoglio per Samsung, oltre che un forte stimolo per continuare sulla strada dell’innovazione”, ha affermato Luca Danovaro, Corporate Marketing Director di Samsung Electronics Italia. “Siamo riusciti a rafforzare il nostro brand attraverso la creazione di una strategia chiara e lineare, che concentra in sé l’impegno costante nel realizzare prodotti di altissima qualità, insieme a una linea comunicativa coerente che mantenga intatto il valore del nostro marchio”.

Interbrand, una tra le società di consulenza di brand più grandi del mondo, specializzata in servizi di strategia, analisi, valutazione e design dei grandi marchi, realizza ogni anno la classifica Best Global Brands, prendendo in considerazione le cento migliori aziende a livello globale.

La classifica Interbrand vede attualmente ai primi cinque posti Coca Cola, che ha guadagnato l’8% rispetto allo scorso anno, Apple che ha registrato un incremento del 129%, IBM (+8%), Google (+26%) e Microsoft (-2%).

logo Samsung