Samsung S Pen Pro è uno stilo capacitiva a forma di matita per S21 Ultra: è in arrivo sul mercato entro la fine dell’anno e, se la osservate con attenzione, potrete notare quanto sia simile alla rivale realizzata dal colosso di Cupertino per gli iPad Pro, la Apple Pencil di seconda generazione.

Samsung S Pen Pro: bella, comoda, performante, ma…

Dopo mesi di speculazioni e fughe di notizie, il supporto per la S Pen sull’iterazione premium della serie Galaxy S21 è finalmente ufficiale. Oramai i Note non sono più gli unici telefoni del brand sudcoreano ad avere il supporto per gli stylus capacitivi dell’azienda. Addirittura, se state cercando di prendere una S Pen per il vostro nuovo S21 Ultra, avrete persino la possibilità di scelta fra una penna normale… ed una “Pro”.

Al pari della classica S Pen che abbiamo visto sul Note20 Ultra, la S Pen Pro avrà il supporto per il Bluetooth e disporrà delle gestures aeree, consentendo così agli utenti di controllare i media e le presentazioni (tra le altre cose) da remoto. Sebbene non ci siano informazioni ufficiali sulle sue dimensioni, è probabile che la S Pen Pro sia molto più grande di quella classica presente in dotazione con i Note.

Questo significa due cose: primo, sarà molto più comoda da usare; due, sarà un problema capire dove riporla visto che non avrà un case per il trasporto (a causa delle sue dimensioni) come invece dispone la versione più piccola.

Durante l’evento di presentazione, l’OEM di telefonia sudcoreano non ha dedicato molta attenzione al suddetto gadget, lasciandoci di fatto, con tante domande senza risposta:

  • Non conosciamo il suo prezzo; quando dovremo pagare per averla?
  • Non si sa nulla sulla sua ricarica: wireless? Cablata?
  • Non sappiamo se offrirà un’esperienza a bassa latenza come la S Pen del Note.

Si spera di saperne di più prima del lancio effettivo entro la fine dell’anno.

Fonte:Android Police