Secondo le ultime indiscrezioni emerse in rete, sembra proprio che Samsung collaborerà con Hyundai Motors per sviluppare semiconduttori per auto.

Samsung con Hyundai per superare la crisi

L'OEM sudcoreano pare che voglia unire le forze con Hyundai Motors Co. per collaborare – assieme al governo sudcoreano e ad alcune agenzie – per affrontare a capofitto la carenza di chip a livello mondiale. L'accordo firmato di recente da entrambe le società, dal Korean Electronics Technology Institute, dal Korea Automotive Technology Institute e dal Ministero del Commercio, dell'Industria e dell'Energia promuoverà una catena di fornitura locale più solida per i semiconduttori vitali necessari per molti processi di produzione all'interno del paese.

Mentre l'industria automobilistica locale sarà il principale beneficiario della nuova collaborazione tra Samsung e Hyundai, ci sono possibili implicazioni globali se la partnership dovesse avere il successo previsto. Samsung e Hyundai svilupperanno semiconduttori super efficienti di prossima generazione, chipset per la gestione della batteria, sensori di immagine e processori per applicazioni per sistemi di informazione / intrattenimento in auto.

L'industria dei semiconduttori è un settore redditizio a lungo termine e ad alta intensità di capitale. Pertanto i dividendi della partnership, se sostenuti, potrebbero richiedere diversi anni per diventare visibili. Samsung sta già portando avanti la ricerca in un modello di produzione di wafer alternativo, con particolare attenzione ai modelli da 12 pollici: questo potrebbe anche rivoluzionare la produzione di chip in diverse aree.

Le mosse di entrambe le società sono sforzi a lungo termine per sostenere lo sviluppo dell'industria automobilistica. Potrebbero essere il culmine delle iniziative di responsabilità sociale d'impresa di entrambe le compagnie. L'obiettivo resta quello di stabilire una solida base di approvvigionamento per la produzione locale di semiconduttori per l'industria automobilistica nel suo mercato interno.

In linea con il suo desiderio di colmare il divario di offerta nella carenza globale di chip, Samsung Electronics aveva annunciato piani di espansione per i suoi impianti di produzione di chip esistenti. L'azienda ha anche compiuto progressi nello sviluppo di soluzioni innovative come la nuova tecnologia dei fari intelligenti a LED PixCell.

I dettagli della collaborazione “Samsung Hyundai”, comprese le tempistiche e i risultati finali, saranno presto svelati.

Fonte:Business Korea