Durante l’annuncio dei guadagni relativi al Q4 2020, Samsung ha espresso la volontà di acquisire alcune società nei prossimi 3 anni. Dopo aver acquisito HARMAN International Industries nel 2016 per 8 miliardi di dollari, la società coreana non ha annunciato ulteriori operazioni di questo tipo.

L’ultimo anno ha visto protagonista una serie di considerevoli acquisizioni  da parte di colossi della tecnologia, come Nvidia che ha investito 40 miliardi per rilevare le quote di ARM, piuttosto che Fitbit inglobata da Google per oltre 2 miliardi di dollari. Queste e altre operazioni avrebbero spinto Samsung ad interessarsi ad alcune aziende, con la promessa che durante i prossimi 3 anni ne vedremo delle belle.

Leggi anche: Samsung Galaxy A32 5G: ecco tutti i dettagli e il prezzo

Secondo i primi rumors la società sarebbe in procinto di rilevare grosse quote nel mercato dei semiconduttori, tramite una o più acquisizioni. In questo modo Samsung, già leader del settore DRAM e NAND, potrebbe imporsi al vertice di uno dei mercati più importanti per la produzione tecnologica globale.

Per ora non abbiamo alcuna informazione ufficiale, il CFO ha precisato che il colosso coreano intende muoversi in questa direzione per i prossimi 3 anni ma va ancora definita una road map ufficiale.