Secondo fonti industriali anonime, Samsung inizierà la produzione di chip a 6nm nel 2019 e ridurrà notevolmente gli investimenti nella sua linea di produzione a 7nm. L’azienda coreana prevede di installare due macchinari di nuova generazione quest'anno e altri sette nel 2018, che consentirebbero il nuovo processo produttivo fornendo anche una migliore efficienza complessiva. La mossa è successiva alla recente decisione di Qualcomm di abbandonare Samsung come partner per il processo produttivo a 7nm.

Samsung Exynos SoC
Samsung Exynos SoC

In questo momento, comunque, le due aziende lavorano insieme per produrre chip a 10nm (come lo Snapdragon 835), anche se Qualcomm collaborerà in seguito con TSMC. Il risultato finale di questa decisione è che la maggior parte degli ordini di chip del prossimo anno riguarderà probabilmente il processo a 8nm, che in sé è solo un aggiornamento rispetto all'attuale processo a 10nm.