Secondo l’agenzia coreana Newsis, Samsung potrebbe cambiare la sua strategia di marketing per quanto riguarda il settore mobile. Dopo il clamoroso fiasco del Galaxy Note 7 è indispensabile un cambio di rotta che mostri a tutti l'intenzione di Samsung di puntare sulla qualità e non più sulla quantità.
In tal senso, potrebbe essere solo uno il flagship che uscirà dagli stabilimenti della casa sudcoreana per il 2017. Mossa in controtendenza con quanto visto negli ultimi anni in cui Sasmung era solita presentare almeno i due flagship delle gamme Galaxy S e Galaxy Note.

Samsung Galaxy S7 Edge
Samsung Galaxy S7 Edge, indiscutibile flagship

È la fretta di dover uscire con un dispositivo per battere i rivali di Apple a dover salire sul banco degli imputati: è alla strategia di giocare in anticipo tralasciando i controlli doverosi che si deve parte della debacle seguita al lancio del Note 7.
Samsung sa che il prossimo dispositivo che lancerà sul mercato dovrà essere al di sopra di ogni sospetto e per fare ciò ha bisogno del tempo necessario per verificarlo, per effettuare ogni tipo di test che