Con oltre 500 banche e istituti di credito che lo supportano sull’intero territorio statunitense e la compatibilità con l'85% di carte di credito USA, il sistema di pagamento Samsung Pay gode di ottima salute in nordamerica.
Samsung Pay introduce due nuove possibilità: quelle di effettuare acquisti online ed, anche, in-app.

Samsung Pay
Samsung Pay

Il sistema che si avvale della tecnologia NFC per pagare con i POS, si apre quindi alle microtransazioni interne alle applicazioni che usino Samsung Pay consentendo di acquistare oggetti o servizi direttamente da esse. Le prime applicazioni abilitate saranno Velocity, Raise, Fancy, Hello Vino, Wish e Touch of Modern. In pratica, app di shopping online.
Il debutto delle nuove feature avverrà negli Stati Uniti entro fine anno.
«Grazie
alla collaborazione
negli Stati Uniti con Masterpass e con l'apertura ai
pagamenti on-line a livello globale, si semplificherà l'esperienza della 
transazione on-line, eliminando la necessità per i clienti di compilare noiosi
moduli di verifica, ricordare password lunghe o incappare in errori fatali per
il loro
portafogli.» ha dichiarato Thomas Ko, vicepresidente di Samsung Pay.