Annuncio davvero inaspettato da parte di Samsung che, nella giornata di oggi, ha lanciato una nuova versione del suo smartwatch di punta Gear S2 caratterizzata dalla connettività 3G.
In realtà abbiamo già visto uno smartwatch dell’azienda coreana dotato di connettività dati, e sto ovviamente parlando del Gear S che, come ricorderete, integrava al suo interno un vero e proprio slot per la SIM.
La vera particolarità di questa nuova versione del Gear S2 però è che la connettività 3G è garantita con la tecnologia eSIM, ovvero non è necessaria una SIM fisica ma avviene tutto via software in abbinata ovviamente con il CHIP dati.

Samsung Gear S2
Samsung Gear S2

Si tratta di una soluzione che permette inevitabilmente di risparmiare spazio a vantaggio della restante componentistica, e soprattutto semplifica la vita agli utenti che volessero stipulare un piano dati con i vari operatori telefonici, oltre ovviamente a velocizzare l'eventuale cambio di operatore.
In tal senso Samsung ha lavorato a stretto contatto con Vodafone, Telefonica, SingTel, Orange, praticamente i principali operatori telefonici europei, che hanno di fatto sposato questo progetto, probabilmente nella logica di cominciare a diffonderlo piano piano anche nel segmento smartphone.

In ogni caso, questa nuova versione del Gear S2 sarà disponibile all'acquisto a partire da marzo inizialmente in Inghilterra, per poi arrivare in tutti gli altri mercati ad un prezzo non ancora comunicato da Samsung.
Ipotizziamo comunque circa 100 euro in più rispetto al prezzo di listino della versione "classica" del Gear S2 dotata solo di connettività Wi-Fi, ma come sempre attendiamo una pronuncia ufficiale da parte dell'azienda coreana.