Anche il colosso sud coreano Samsung può vantarsi di essere il primo OEM ad immettere sul mercato un wearable con sistema operativo Android Wear.

Da poche ore, infatti, il Samsung Gear Live è disponibile all’acquisto su Google Play, arricchendo l’offerta finora rappresentata dallo smartwatch LG G Watch.

Samsung Gear Live rappresenta una variazione dei modelli esistenti appartenenti alla linea Samsung Gear, con la differenza che il pulsante Home è stato spostato sul lato ed il sistema operativo non è Tizen ma l’innovativo Android Wear.

Tramite il device ed il comendo  “OK Google” è possibile consultare la rete, conoscere le previsioni del tempo, ricevere notifiche, rifiutare telefonate, tenere monitorato il proprio stato di salute e l’attività fisica in corso.

Il display luminoso è sempre attivo, ed è visibile in qualsiasi condizione di luce.

Certificato IP67, Gear Live è resistente ad acqua e polvere, e per essere sincronizzato è necessario disporre di uno smartphone Android con versione del sistema operativo 4.3 e superiori e dell’app Android Wear installata sul telefono.

Samsung Gear Live misura 37.9×56.4×8.9mm per 59 grammi di peso, ed è dotato di un display Super AMOLED da 1.63” 320×320 con densità di 278ppi, un processore da 1.2GHz, 512MB di RAM, 4GB di memoria interna, connettività Bluetooth 4.0 con pogo pin, batteria da 300mAh, accelerometro, bussola digitale, giroscopio e rilevatore della frequenza cardiaca.

Il prezzo di vendita à pari a 199 euro, ed le prime spedizioni partiranno il prossimo 8 luglio.

Samsung Gear Live
Samsung Gear Live

Samsung Gear Live
Samsung Gear Live

Samsung Gear Live
Samsung Gear Live

Samsung Gear Live
Samsung Gear Live

Samsung Gear Live
Samsung Gear Live