Induscutibilmente, per Samsung il prossimo flagship sarà una sorta di salvatore della patria, l’unguento che cura ogni male, l'antitodo all'avvelenamento mediatico seguito alla sciagurata vicenda del Galaxy Note 7. Così, sul Galaxy S8 gravano le aspettative, catartiche, di un'azienda e, anche, di un'intera nazione (non fosse altro per l'importanza che ha Samsung per l'economia sudcoreana).

Per questo motivo, Sasmung sa bene che, a riguardo, le aspettative di tutto il mondo sono elevate. Il Galaxy S8 non potrà essere uno smartphone comune: non basterà avere caratteristiche premium, ma addirittura uniche, mai viste.

Samsung Galaxy S7 Silver Titanium
Samsung Galaxy S7, attuale portabandiera

Ovviamente è ancora presto per parlare di specifiche tecniche, ma vista l'importanza dello smartphone in questione circolano già i primi rumors.
Secondo l'ultimo, il Galaxy S8 dovrebbe essere lanciato in due varianti, differenziate dalla diagonale dello schermo. A quanto pare, il Galaxy S8 avrà un modello con display da 5,7" e uno da 6,2".
Un analista ha letto così questa possibilità: «Per attrarre potenziali utenti legati alla gamma Note, che amano schermi enormi, Samsung ha deciso di adottare display più grandi per entrambi i nuovi modelli dell'S8» . Secondo un altro analista, al nome della versione da 6,2" potrebbe essere aggiunto l'aggettivo "Plus".