Samsung ha intenzione di non inserire i caricabatterie nelle confezioni di vendita del Galaxy S21 e la società rimuove i messaggi pubblicitari che prendono in giro Apple circa l’assenza del charger  con i nuovi iPhone 12. Dapprima ha preso in giro il colosso di Cupertino… poco dopo ha deciso di emularlo.

Samsung rimuovere i messaggi pubblicitari in cui prende in giro Apple

Samsung è pronta a lanciare la sua serie di smartphone di punta Galaxy S21 nelle prossime settimane. Sebbene la società non abbia ancora confermato la data di lancio, oramai è certo che li annuncerà ufficialmente il 14 gennaio.

Questa volta, la società dovrebbe rimuovere l’alimentatore dalla confezione dello smartphone. Il colosso sudcoreano ha già smesso di includere gli auricolari nelle box di vendita (almeno negli Stati Uniti) dal lancio della line-up Galaxy Note10. Si vocifera che adesso voglia escludere anche il caricabatterie (oltre alle cuffie) dalla confezione al vendita della prossima serie Galaxy S. Curiosamente, dato che c’è una forte possibilità che tutto ciò possa accadere realmente, Samsung ha rimosso i post sui social media che prendono in giro Apple per aver eliminato i caricabatterie dalla confezione dell’iPhone 12 e 12 Pro.

Questa potrebbe essere una mossa fatta per risparmiare sui costi di produzione, visto che l’azienda è in competizione con le OEM cinesi che vendono smartphone di punta premium a prezzi molto più bassi rispetto a quelli di Samsung e Apple. Dopo che Samsung smetterà di includere caricabatterie e auricolari nella confezione dei nuovi S21, c’è la possibilità che la società possa offrire agli utenti un’opzione per richiederne uno gratuitamente.

Tuttavia, per sapere con certezza cosa ha in programma l’azienda, bisognerà attendere l’evento di lancio ufficiale, atteso tra poche settimane. Nel frattempo, l’azienda ha organizzato un evento nella prima settimana di gennaio per presentare la sua nuova tecnologia di visualizzazione relativa ai suoi pannelli del futuro.

Fonte:Gizmochina