Dopo aver dato un’occhiata da vicino a Galaxy Note 20, è tempo di curiosare un po’ e scoprire come potrebbe essere il modello Plus grazie a una serie di render e un video basato sulle informazioni trapelate.

Samsung Galaxy Note 20+: il video render

Sembra che il device sia destinato ad essere in tutto e per tutto simile al predecessore, sebbene il comparto fotografico seguirà un po’ di più il design dei Galaxy S20. Lo schermo, secondo le ultime indiscrezioni si spingerà quasi ai 7” (6,9”). La S-Pen dovrebbe essere spostata: il suo alloggio passerà da destra a sinistra.

Per il resto, le differenze non saranno così tante, almeno esteticamente. Naturalmente, sotto la scocca l’hardware sarà potenziato e anche il pannello dovrebbe essere tutto nuovo, con un refresh rate elevato, ma intelligente.

Samsung Galaxy Note20 e Note20+, secondo le previsioni e le dichiarazioni ufficiali del colosso sud coreano, dovrebbero essere ufficiali entro agosto. Non dovrebbero subire ritardi. La vera domanda resta: varrà la pena eseguire un upgrade a partire dal modello precedente? Non si sa, considerando che anche la batteria non sembra destinata ad avere a bordo chissà quale upgrade. Per il momento però, si tratta solo di indiscrezioni: Samsung potrebbe ancora stupirci, c’è tutto il tempo.