Facendo seguito a quanto riportato la settimana scorsa sulle due varianti del prossimo phablet di Samsung, il Galaxy Note 4 è stato nuovamente individuato sul benchmark AnTuTu e sottoposto ad approfonditi test sulla performance del processore.

Dai dati riportati emerge come la versione con processore octa-core Exynos 5433 ottenga valori eccezionali (40303 punti), nettamente superiori ai risultati ottenuti dalla CPU Qualcomm Snapdragon 805 (37780) e non troppo lontani dal super-processore NVIDIA Tegra K1 (41736).

Samsung Galaxy Note 4

I dati hanno confermato ciò che era emerso nel test a cui era stato sottoposto recentemente il processore Snapdragon 805 del Samsung Galaxy S5 LTE-A, pari a circa 37 mila punti.

Anche dal punto di vista della GPU adottata dalle due versioni di Galaxy Note 4 si hanno risultati differenti: il processore grafico ARM Mali-T760 di Exynos che deve gestire il display con risoluzione Quad HD del phablet raggiunge il valore di 9204 punti, a differenza della GPU Adreno 420 di Qualcomm Snapdragon 805 che si ferma a 8299 punti.

Il Samsung Galaxy Note 4 sarà presentato all’IFA 2014 che si terrà a Berlino dal 5 al 10 settembre.

Samsung Galaxy Note 4

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum