Rilasciato non molto tempo fa in alcuni mercati asiatici, il Samsung Galaxy J7 Prime arriva adesso sul mercato americano grazie ad Amazon. Il dispositivo è offerto sbloccato per 295,98 dollari e può essere utilizzato con operatori LTE/GSM come AT&T e T-Mobile, restando invece non compatibile con Verizon e Sprint. Al momento il dispositivo è disponibile solo in nero e non è chiaro se saranno lanciate altre varianti di colore.

Galaxy J7 Prime
Samsung Galaxy J7 Prime

Il Galaxy J7 Prime somiglia al Galaxy J7 (2016), ma racchiude funzioni più avanzate all’interno del suo corpo in metallo. Il device è infatti alimentato da un processore octa-core Exynos 7870, possiede un display 1080p da 5,5 pollici e attualmente gira sotto Android 6.0.1 Marshmallow. Inoltre, ha un lettore di impronte digitali, una fotocamera posteriore da 13 megapixel, un sensore frontale da 8 megapixel, 3GB di RAM, 32GB di spazio di archiviazione espandibile e una batteria da 3.300 mAh.