Samsung ha introdotto il servizio di archiviazione Cloud all’inizio di quest'anno con il Galaxy Note 7. Il servizio fornisce agli utenti dei dispositivi Samsung la possibilità di effettuare backup e ripristino senza l'ausilio di un cavo USB. Gli utenti ottengono 15GB di cloud storage gratuito e la possibilità di acquistarne di più se dovessero riscontrarne la necessità. L'unico limite è che il servizio è limitato agli smartphone di Samsung, ovviamente.

Samsung Cloud
Samsung Cloud

Ebbene, un utente iscritto al Beta Program Galaxy di Samsung ha suggerito alla società sudcoreana di rendere disponibile il servizio cloud anche su PC, in modo che gli utenti possano accedere ai propri file e documenti direttamente sul proprio computer. E Samsung ha risposto, dicendo che il team che se ne occupa prenderà in "profonda considerazione" tale possibilità, aggiungendo che gli utenti saranno in grado di visualizzare e gestire i propri dati sul web "non appena il servizio Samsung Cloud Web sarà lanciato, l'anno prossimo".