<

span>Samsung ha depositato un brevetto per l’utilizzo di uno schermo virtuale da utilizzare in smartphone e apparecchi cellulari.
Il funzionamento è il seguente: l’apparecchio proietta un’immagine su una superficie piana sulla quale è possibile interagire, tramite una penna elettronica apposita, proprio come su un palmare o tablet PC.
Il sistema includerebbe anche il riconoscimento dei caratteri.
Naturalmente non si sa al momento quando e su quali apparecchi verrà implementata questa tecnologia e rimaniamo quindi in attesa di ulteriori informazioni da parte del produttore.