Samsung Electronics annuncia la versione 2.0 di bada OS, la sua piattaforma per smartphone. Tra le novità di questa versione troviamo la tecnologia Near Field Communication (NFC), HTML 5 e WAC, il multitasking e il riconoscimento vocale.
Con l’introduzione di una lock-screen personalizzata, di un layout management e dell’audio 3D, Samsung ha migliorato ulteriormente la user experience offerta dai terminali bada. Grazie anche a questi progressi, la nuova versione della piattaforma è in grado di competere con altre popolari piattaforme smartphone presenti sul mercato.
La nuova piattaforma bada 2.0 è inoltre dotata di un nuovo e migliorato Software Development Kit (SDK), che facilita ulteriormente l’accesso al mondo bada agli sviluppatori che lavorano su sistemi operativi. L’SDK comprende funzionalità aggiuntive come un analizzatore di codice avanzato ed un simulatore più veloce. Tutti strumenti che consentono agli sviluppatori un debug più rapido delle proprie applicazioni. Samsung Bada
Samsung Bada L’annuncio di bada 2.0 è avvenuto durante il bada Developer Day, che si è svolto all’interno dell’Application Developer Conference (ADC) in App Planet, un evento ospitato all’interno del Mobile World Congress di Barcellona a cui hanno partecipato oltre 200 sviluppatori da tutto il mondo. Samsung ha organizzato giornate dedicate agli sviluppatori in oltre 40 paesi nel mondo, riscuotendo ogni volta grande interesse e coinvolgimento da parte degli sviluppatori.
Il bada Developer Day che si è tenuto al MWC quest’anno ha segnato anche l’anniversario del lancio del primo telefono bada-based, il Samsung Wave (GT-8500), e ha creato l'opportunità per ricordare i risultati raggiunti. Gli sviluppatori hanno evidenziato di come Samsung Apps (l’Application Store di Samsung) sia cresciuto con il successo della serie Wave. Il numero totale di download di applicazioni a livello mondiale supererà a breve gli 80 milioni, dimostrando così la crescente popolarità delle applicazioni bada tra gli utenti smartphone. 
Durante le sessioni è stata presentata la strategia alla base del rilascio di bada 2.0. Si è parlato, inoltre, del supporto agli sviluppatori come aspetto chiave degli sforzi di Samsung per creare un mobile eco-system perfetto attorno a bada, con l’introduzione di vari servizi di assistenza tecnica.
Samsung lavora costantemente per migliorare il supporto agli sviluppatori e per espandere l’ecosistema dei propri partner, in modo che sempre più soggetti possano sperimentare i veri vantaggi di bada. Il Developer Day ha dimostrato tutto questo con la sessione ‘Blue ocean in bada’, che ha esaminato nel dettaglio una serie di applicazioni di successo. Tra queste, 'Com2uS' e 'Zkatter' – che sono state accolte e ricercate con notevole interesse su Samsung Apps. Inoltre, la sessione ha incoraggiato il coinvolgimento degli sviluppatori ed arricchito il loro know-how. 

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum