Finalmente anche la serie Galaxy S10 sta ottenendo l’agognato aggiornamento ad Android 11 e alla skin One UI 3.0. Di fatto, sarebbe non veritiero affermare che Samsung non ha aumentato il suo supporto software nell’ultimo anno. Dopo il lancio di Android 11, il colosso coreano ha aggiornato praticamente tutti i suoi flagship rilasciati nel 2020 e ha persino iniziato ad aggiornare quelli rilasciati nel 2019 (Note 10 e 10+, per esempio). Gli ultimi telefoni a godere dell’update sono gli ottimi Galaxy S10.

Galaxy S10: cosa cambia con Android 11?

La serie Galaxy S10 include il Galaxy S10 standard, il Galaxy S10+ e il Galaxy S10e . Se disponete di uno di questi prodotti, dovreste controllare l’update in arrivo in queste ore. Ricordiamo che l’iterazione “Lite” della gamma ha già ricevuto l’aggiornamento poche settimane fa.

Secondo XDA Developers, l’aggiornamento è già disponibile per gli utenti in Svizzera e la versione del software 2020 porta con sé, non solo la nuova iterazione di Android, ma anche la nuova esperienza utente con la skin One UI 3. Dulcis in fundo, arrivano anche la patch di sicurezza del gennaio 2021. Android 11 offre nuove funzionalità come:

  • le conversazioni “a bolla”;
  • le nuove funzionalità di gestione delle autorizzazioni;
  • la registrazione dello schermo incorporata;
  • nuovi controlli multimediali.

Con la One UI 3.0 si può ottenere una schermata di blocco visivamente migliorata, così come una rinnovata schermata iniziale, notifiche più pulite ed un pannello rapido più ordinato. Samsung afferma che l’animazione generale risulta essere più piacevole alla vista; le pressioni dei pulsanti sono più realistiche e le opzioni di scorrimento sono più fluide. Altre funzionalità di personalizzazione apportate dall’aggiornamento includono:

  • il supporto per la trasparenza del widget regolabile;
  • la possibilità di personalizzare l’orologio sulla schermata di blocco o Always On Display;
  • la possibilità di aggiungere un video alla schermata delle chiamate in entrata e in uscita.

Un’interfaccia utente apporta anche aggiornamenti alla fotocamera. Citiamo la messa a fuoco automatica più precisa, l’esposizione automatica più coerente con i colori reali e un migliore zoom basato su AI che consente di catturare foto migliori. La galleria è stata anche riorganizzata per facilitare la ricerca delle foto: Samsung afferma che le foto modificate possono essere ripristinate alla versione originale in qualsiasi momento anche dopo il salvataggio.

Android 11 è il secondo importante aggiornamento del sistema operativo per la serie Galaxy S10 e, secondo la promessa di fornire tre anni di aggiornamenti per il telefono fatta dall’OEM sudcoreano, si prevede che la gamma 2019 riceverà anche Android 12.

Le migliori offerte di oggi per Samsung Galaxy S10: tutti i prezzi

Fonte:Gizmochina