Secondo quanto riportato dal magazine statunitense Forbes, Samsung Electronics starebbe procedendo ad una ristrutturazione della sua divisione di telefonia mobile, per competere in modo migliore nell’agguerrito mercato della telefonia cellulare mondiale.
Samsung sta infatti lottando con Motorola per il secondo posto globale, dietro a Nokia. Nell’ottica di una riduzione dei costi e dell’ottimizzazione delle risorse potrebbero esserci anche alcuni tagli di posti di lavoro, ma la compagnia conta di operare principalmente con trasferimenti di personale tra diverse business unit.