Solo poche ore fa vi abbiamo raccontato che RedMi Note 7 è comparso su Geekbench, adesso un paio di teaser ufficiali – di cui uno in formato video – mostrano un po’ di dettagli in più sul device.

RedMi Note 7: i teaser ufficiali

Ben due teaser sono stati pubblicati su Weibo dagli account ufficiali del nuovo sub brand di Xiaomi e si riferiscono allo smartphone che sarà presentato il prossimo 10 gennaio. Il nome in codice del device è “little King Kong“, ovvero il “piccolo King Kong” e probabilmente l’appellativo è dovuto al fatto che la sua costruzione sarà robusta oltre la media. Infatti, nella clip pubblicata una serie di ragazzi cammina, calpesta e schiaccia il terminale senza che questo sembri subire danni.

I teaser sono costituiti da foto e video e – sebbene non ri faccia mai riferimento diretto a RedMi Note 7 – è facile intuire che possa trattarsi proprio di questo device. Il video mostra un terminale con doppia comera posteriore, una delle quali è ormai certo che sarà da 48MP. Tuttavia, non si sa ancora se siamo davanti al nuovo sensore Sony IMX586.

Sul frontale compare un display con rapporto d’aspetto allungato ed un piccolo notch a goccia. Secondo precedenti leak, lo schermo dovrebbe essere da 6,3″ con una risoluzione (purtroppo) bloccata all’HD+. Il posteriore dovrebbe essere disponibile in più colorazioni, probabilmente con diversi giochi di luce. Dunque il corpo potrebbe essere costruito con un misto fra metallo e vetro. Oltre al comparto fotografico, sul back panel alloggia anche il lettore d’impronte digitali.

I dati di GeekBench suggeriscono che a bordo del device dovrebbe esserci il processore Qualcomm Snapdragon 660 supportato da 6GB di memoria RAM mentre il sistema operativo dovrebbe essere Android Pie già al lancio. Le informazioni trapelate grazie al passaggio su TENAA del device hanno invece permesso di sapere che la batteria sarà probabilmente da 3900 mAh.

Mancano ormai meno di tre giorni al lancio ufficiale del primo smartphone del nuovo sub brand di Xiaomi: siamo sicuri che – nonostante il cambio di strategia – gli smartphone RedMi continueranno a stupire gli utenti per l’equilibrio fra qualità e prezzo.

Fonte: Gizmochina