Il Redmi Note 2 è l’ultimo phablet di fascia media di Xiaomi, annunciato poche settimane fa ed è il primo dispositivo a integrare la nuova MIUI 7 come impostazione predefinita. Un test registrato in video ha messo in mostra la resistenza del dispositivo alle caduta e all’acqua, seppur in maniera minima. Redmi Note 2, infatti, non è resistente all’acqua, motivo per cui non può essere usato sott’acqua senza ripercussioni.

Il video che potete vedere, però, fa notare che dopo alcuni secondi di immersione in acqua (che simulano la caduta in una pozzanghera, per esempio) il dispositivo non ha subito danni. È comunque sconsigliato di farlo cadere in acqua perché potrebbe danneggiare l’hardware. Riguardo all’impatto con il suolo, il Redmi Note 2 ha resistito a una caduta da 1,5 e 1,8 m di altezza senza danni particolari alla scocca o allo schermo.

Redmi Note 2 è un dispositivo intrigante perché, come molti prodotti Xiaomi, unisce un ottimo hardware a un prezzo aggressivo, nello specifico 1