A quanto pare, il sub-brand economico di Xiaomi, Redmi, si sta preparando per lanciare il Redmi K40, un’ammiraglia economica alimentata da un processore targato Qualcomm: ecco quale.

Snapdragon 888 su Redmi K40

Poche settimane dopo che Qualcomm ha presentato il suo chipset di punta per il 2021, lo Snapdragon 888, Xiaomi ha presentato il Mi 11 . Alimentato da questo SoC, il nuovo flangship della compagnia cinese ha portato sul tavolo un hardware convincente, tra cui un display QHD + AMOLED da 6,81 pollici con frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz e 1500 nit di luminosità massima, oltre ad un massimo di 12 GB di RAM LPDDR5 e un sensore principale da 108 MP. Sebbene il Mi 11 debba ancora raggiungere i mercati internazionali, il sottomarchio di Xiaomi si appresta ad annunciare il suo Redmi K40 che dovrebbe avere a bordo proprio l’ultimo chip di Qualcomm.

La conferma arriva direttamente dal direttore generale di Redmi, Lu Weibing, che in un recente post su Weibo ha rilasciato alcuni dettagli chiave sul prossimo K40. Come dichiara il boss della compagnia, lo smartphone – che sarà svelato in Cina il mese prossimo – avrà sotto il cofano il SoC Snapdragon 888 di Qualcomm, insieme a una batteria da 4.000 mAh e un display piatto.

Inoltre, il manager di Xiaomi, ha dichiarato che il dispositivo sarà in vendita al prezzo di partenza 463$ (al cambio, circa 380 euro), cifra è significativamente più bassa rispetto alla variante base dello Xiaomi Mi 11.

Sebbene il post non riveli alcun dettaglio aggiuntivo, si ipotizza che il Redmi offrirà un comparto fotografico di fascia media e un display piatto FHD +: non ci resta che attendere ulteriori rumor per scoprire qualcosa in più dell’attesto best-buy dell’azienda cinese.

Fonte:xda-developers