Dopo diverse fughe di notizie e voci di corridoio, Realme ha appena presentato in Cina il nuovo V5 con SoC Dimensity 720 e display a 90 Hz in Cina.

Realme V5: tanta sostanza e modem 5G

Come accade per la maggior parte di lanci di device in questi giorni, il dispositivo racchiude specifiche tecniche molto simili a quelle viste con i modelli passati, ma aggiornate con chipset di nuova generazione; infatti, Realme V5 viene fornito con CPU MediaTek Dimensity 720 (appena presentata), un design molto classico con display punch-hole con selfiecam posta nell’angolo sinistro del pannello.

Lo smartphone verrà venduto in due varianti; la più economica prevede 6 GB di RAM e 64 GB di storage. La seconda invece, godrà di 8 GB di memoria virtuale e di 128 GB per l’archiviazione interna dei file. Il prezzo della prima variante è di 16.000 RS, al cambio sono 181 euro circa, mentre il modello “premium” verrà venduto per 20.500 RS, ovvero 231 €. Le colorazioni disponibili saranno tre: blu, argento e verde. Realme V5 è già pronto per il pre-order in Cina e sarà in vendita a partire dal 7 di questo mese.

Realme V5 è dotato di uno schermo LCD con risoluzione FullHD+ da 6,5 pollici con refresh rate da 90 Hz. Sotto la scocca troviamo un Dimensity 720 e modem 5G, mentre ad alimentare il tutto troveremo Android 10 con Realme UI.

Posteriormente la main camera è da 48 Megapixel; le altre lenti sono da 8 Mpx a 119 gradi, da 2 Mpx per gli scatti macro. L’ultimo sensore è una lente per gli scatti con profondità attiva da 2 Mpx. Anteriormente invece, una selfiecam da 16 Megapixel.Il fingerprint è stato montato sul frame laterale e inferiormente invece, c’è un jack per le cuffie da 3,5 mm. Sotto la scocca, una batteria da 5000 mAh con supporto alla fast charge da 30W.

Ad oggi, il dispositivo si presenta come una delle soluzioni più economiche 5G sul mercato, benché oggigiorno sia soluzione esclusiva per il mondo orientale: per l’Europa non resta che attendere.

Fonte:91mobiles