RealMe è pronta a presentare la sua nuova tecnologia dedicata alla fotografia per smartphone. Il prossimo 8 agosto sarà svelato in India un device (non è chiaro se solo un prototipo o un prodotto finito) con a bordo quattro sensori di cui uno da ben 64MP (il nuovo Samsung GW1)

RealMe: camera da 64MP

Non è una novità assoluta, già a giugno il brand di OPPO ha fatto sapere – tramite un teaser – di essere a lavoro su uno smartphone con un comparto fotografico potente e, soprattutto, unico al mondo. Sembra che i tempi siano maturi considerando che la data dell’evento, l’8 agosto, proviene da un altro teaser ufficiale.

Così, mentre Huawei continua a progettare comparti fotografici diversi dalla massa, almeno per i suoi smartphone top di gamma, RealMe potrebbe essere pronta a inaugurare un nuovo “tormentone”: dopo quello estivo/primaverile delle fotocamere con sensore da 48MP, presto potremmo avere quello invernale dei 64MP.


Nello specifico, comunque, il device di RealMe (o il suo prototipo, non è ancora chiaro) avrà un comparto composto da quattro sensori: si può ipotizzare che, oltre al principale, ce ne sarà anche uno per gli scatti con grandangolo, uno per lo zoom ottico e – infine – uno responsabile della profondità di campo.

Vi ricordiamo che anche RedMi, brand indipendente di Xiaomi, è a lavoro per proporre uno smartphone con a bordo il nuovo sensore fotografico Samsung GW1.