Telecom Italia ha annunciato che è stato
raggiunto un accordo tra tutti gli azionisti di maggioranza di Companhia Riograndense
de Telecomunicacoes (CRT) – Banco Bilbao Vizcaya, Iberdrola, Rede Brasil Sul,
Portugal Telecom, Telefonica e Telecom Italia per il trasferimento del 31,56%
del capitale sociale (pari all’85,19% del capitale con diritto di voto) della
stessa CRT a Tele Centro Sul, partecipata brasiliana al 19,26% di Telecom Italia
operante nella telefonia fissa nell’area centro-meridionale del Brasile.

A seguito di questa operazione Tele centro Sul,
che già possedeva l’8,1% del capitale, salirà al 39,66% del capitale
sociale. Tele Centro lo scorso 4 febbraio aveva presentato un’offerta per l’acquisizione
della suddetta quota in CRT detenuta da Tele Brasil Sul, veicolo partecipato
al 52,9% da Telefonica e al 22,9% da Portugal Telecom.