L’ufficializzazione è avvenuta a Siggraph 2015, la conferenza sulla grafica computerizzata organizzata ogni anno negli Stati Uniti dove aziende di tutto il mondo presentano i loro progetti più innovativi per il settore. È in questa sede che Qualcomm ha presentato Adreno 530, la potente GPU che sarà integrata nel prossimo processore alto di gamma Snapdragon 820. Rispetto la precedente Adreno 430, già in dotazione a Snapdragon 810, la nuova 530 assicurerà prestazioni migliorate nel processamento di sorgenti multimediali, con un incremento delle performance computazionali che sfiora il 40% e una significativa diminuzione dei consumi, anche questa stimata intorno al 40%

Lo schema che illustra l'architettura di Snapdragon 820
Lo schema che illustra l'architettura di Snapdragon 820

L’occasione è stata propizia per svelare ad alcune caratteristiche del nuovo Snapdragon 820, processore basato sulla nuova architettura proprietaria Kyro a 64bit destinato ad equipaggiare terminali evoluti e con particolari caratteristiche in grado di sfruttare al meglio tutte le sue potenzialità. Snapdragon 820 dovrebbe assicurare foto più nitide e a fuoco anche in condizioni di luce difficili, migliori prestazioni nella visione di filmati e nella giocabilità di videogame particolarmente esosi di risorse, nonché maggiori capacità nella gestione di realtà virtuale e realtà aumentata

Più prestazioni e meno consumi per Adreno 530
Più prestazioni e meno consumi per Adreno 530

Non di secondaria importanza, il modulo proprietario Spectra ISP a 14bit, che supporterà fino a 3 sensori fotografici contemporaneamente, prerogativa che permetterà ai produttori di avere a disposizione una risoluzione massima di 25 megapixel e 30 frame per secondo, da distribuire e organizzare secondo le esigenze, ossia optando per sensori di tipo duale o singoli ad alta risoluzione. Adreno 530 è compatibile con OpenGL ES 3.1 e AEP, Renderscript,  OpenCL 2.0 e Vulkan, nonché con lo standard HDMI 2.0. Supporta, inoltre, la possibilità di riprodurre filmati con risoluzione 4k e 60 frame per secondo via HDMI e 4k 30fps via wireless. Il nuovo Snapdragon 820 potrebbe vedere la luce entro la fine dell’anno ed essere disponibile sui primi terminali avviati alla distribuzione entro la metà del 2016. 

Adreno 530 supporta OpenCL 2.0 e Renderscript
Adreno 530 supporta OpenCL 2.0 e Renderscript

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum