Qualcomm Quick Charge 5 è il nuovo sistema di ricarica rapida del colosso americano, che permetterà ai dispositivi Android compatibili di poter raggiungere performance di ricarica eccezionali.

Qualcom Quick Charge 5: tutti i dettagli

Dallo 0% al 50% di batteria in 5 minuti: è questo quello che il nuovo sistema promette di riuscire a fare grazie al supporto di più di 100W di potenza.

Inoltre, Quick Charge 5 può contare anche sulle tecnologie Qualcomm Battery Saver e Smart Identification of Adapter Capabilities. Grazie ad esse è  possibile offrire sempre il miglior sistema di ricarica possibile per uno specifico tipo di terminale, preservando così il device e la sua batteria. E non è tutto: la nuova ricarica rapida include anche tutta una nuova serie di protezioni per evitare surriscaldamenti e sovraccarichi di tensione.

Ev Roach, VP Product Management, Qualcomm Technologies, Inc., commenta così la novità:

“Quick Charge 5, la nostra soluzione di ricarica più rapida e versatile, consentirà ai consumatori di godere dei loro dispositivi per lunghi periodi di tempo, senza preoccuparsi del tempo necessario per la ricarica. Siamo orgogliosi di ampliare il nostro portafoglio tecnologico e rendere la ricarica da 100 W+ una realtà commerciale. Lavoriamo a stretto contatto con i produttori per creare dispositivi leader del settore che soddisfino la richiesta dei consumatori, che vogliono esperienze mobili più coinvolgenti e accessibili.”

Il sistema Quick Charge 5 ha a bordo anche i nuovi circuiti integrati di gestione dell’alimentazione (PMIC), i Qualcomm SMB1396 e Qualcomm SMB1398, che supportano batterie di tipo 1SnP e 2Snp, ricarica a cavo o senza fili e un voltaggio di input che può superare i 20V (sia che si tratti di ricarica wireless sia cablata).

Pienamente retrocompatibile con i sistemi di ricarica rapida Quick Charge 2.0, 3.0, 4 e 4+, Quick Charge 5 punta a diventare un punto di riferimento, indirizzando lo sviluppo dei prossimi device Android. E a proposito di smartphone, ecco le parole di Zhang Lei, Mi Phone vice president and hardware R&D general manager di Xiaomi:

“Le soluzioni di ricarica rapida sono ampiamente disponibili in una varietà di dispositivi mobili. L’ultima generazione – Quick Charge 5 – non solo fornisce capacità di ricarica superiori ma aiuta ad estendere, in modo intelligente, la durata della batteria di un dispositivo, riducendo il carico termica. Xiaomi è sempre stata impegnata a guidare in modo proattivo l’adozione di nuove tecnologie e ad accelerare la realizzazione di esperienze migliorate. In futuro, un numero maggiore di utenti Xiaomi potrà godere di velocità, esperienze di ricarica sicure e superiori grazie a Quick Charge 5.”

Certamente, quindi, a breve vedremo su smartphone Xiaomi il nuovo sistema di ricarica ultra rapido, che però – al momento – è disponibile solo per i produttori, che dovranno implementarla sui futuri device. Qualcomm garantisce che Quick Charge 5 potrebbe essere pronta ad arrivare in commercio – a bordo dei SoC Qualcomm Snapdragon 865 ed 865+ (e modelli successivi) – a partire dal terzo trimestre del 2020.