Qualcomm ha introdotto ufficialmente due nuovi processori Snapdragon. I chipset, Snapdragon 430 e Snapdragon 617, garantiscono ai dispositivi di fascia media numerosi vantaggi in termini di multimedia e connettività. Lo Snapdragon 430 è un Cortex A53 octa-core con clock a 1,2 GHz, con GPU Adreno 505, che supporta fotocamere fino a 21 megapixel. Il 430 supporta la nuova tecnologia di Qualcomm QuickCharge 3.0, che può ricaricare l’80% della batteria in meno di mezz'ora. Snapdragon 430 supporta anche X6 LTE. Lo Snapdragon 617 è un Cortex A53 octa-core con clock a 1,5 GHz. Oltre alla velocità in termini di MHz, questo chipset include miglioramenti in termini di connettività, sfoggiando il nuovo modem X8 LTE, con supporto Cat 7 e velocità di download fino a 300 Mbps. Anche lo Snapdragon 617 può supportare fotocamere fino a 21 megapixel, oltre alla tecnologia QuickCharge 3.0.

snapdragon
I nuovi chipset di Qualcomm

“Alla luce della continua diffusione di smartphone e tablet, riconosciamo che gli utenti stanno diventando sempre più consapevoli di ciò che vogliono”, ha dichiarato Alex Katouzian, senior vice president, product management, di Qualcomm Technologies, Inc. “L’introduzione di questi nuovi processori è una chiara dimostrazione di quanto ascoltiamo le esigenze dei consumatori che chiedono fotocamere di qualità sempre maggiore, connettività veloce e maggiore durata della batteria a tutti i livelli di prezzo”.

Snapdragon 617 sarà utilizzato già nel 2015, mentre per vedere device con a bordo lo Snapdragon 430 bisognerà aspettare il secondo trimestre del prossimo anno.