Qualcomm  ha annunciato che la prossima serie dei pluripremiati processori mobili Snapdragon  che comprende il processore MSM8960 con modem 3G/LTE integrato, è stata progettata per alimentare dispositivi che funzioneranno con la prossima versione di Windows. La collaborazione che vede unite le due  società  è rivolta  al mondo convergente e in rapido cambiamento del  mobile computing: i processori dual-core e quad-core della serie Snapdragon di Qualcomm consentiranno performance d’elaborazione ottimali, connettività  e durata della batteria estese, grafica di qualità superiore e funzionalità multimediali avanzate.  

  Il primo processore della serie Snapdragon, in grado di far funzionare i dispositivi con la nuova versione di Windows, sarà l’MSM8960, il cui sample verrà reso disponibile questo mese, seguito dal quad-core Snapdragon APQ8064, di cui si prevede il lancio all'inizio del 2012. Qualcomm ha creato la serie Snapdragon per garantire una potenza maggiore e più efficiente per i dispositivi che funzioneranno con la prossima versione di Windows. L'MSM8960 della serie Snapdragon offre la prima soluzione dual-core con un modem integrato 3G/LTE a modalità multiple, ed è stata creata con l'intento di soddisfare i requisiti multi-tasking della prossima versione di Windows. La serie Snapdragon di processori mobili  includerà core CPU asincroni “dual” e “quad”, che potranno essere controllati indipendentemente per garantire prestazioni massime con efficienza ottimale. 

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum