Come anticipato nei giorni scorsi, Steve Jobs, il numero uno di Apple, si è sottoposto a un trapianto di fegato.
La conferma arriva dall’ospedale del Tennessee nel quale Steve Jobs è stato operato. La prognosi è eccellente, si legge in una nota diffusa al Methodist University Hospital Transplant Institute con il permesso di Jobs.
Jobs è stato operato non appena un donatore si è reso disponibile, essendo il paziente con il maggiore grado di urgenza.
"Il signor Jobs si sta riprendendo bene e ha una prognosi eccellente", si legge nel comunicato.

Jobs è stato anche citato nel comunicato stampa della società di pochi giorni fa, in cui si è annunciata la vendita di un milione di iPhone 3G S. Il tutto porta a credere che Steve possa ritornare gradualmente ai suoi impegni lavorativi a partire da fine giugno, come più volte auspicato.

iPhone 3G S
iPhone 3G S