Quello che rappresenta un sogno per ogni sviluppatore è diventato quasi un incubo per gli sviluppatori di Prisma: l’accesso alla beta per Android dell'app ha mandato in tilt il sito prisma-ai.com, preso d'assalto dagli utenti del sistema operativo di Google.
Prisma Labs aveva pubblicato solo per iOS l'app, capace di trasformare una qualsiasi foto in una sorta di quadro. Gli algoritmi dell'applicazione sono infatti capaci di riprodurre alcuni stili della pittura applicandoli con garbo ai propri scatti fotografici. Una foto che passa attraverso Prisma acquista sorprendetemente un tocco artistico.

Foto artistiche.
Foto artistiche

Il risultato è talmente buono da decretare il successo immediato dell'app. Il passaparola degli utenti che l'hanno usata e le condivisioni di immagini «che parlano da sole» hanno fatto il resto.
Spinta dalle tante richieste, Prisma Labs aveva aperto agli utenti l'accesso a una versione beta della versione Android di Prisma, non prevedendo l'incredibile afflusso che ne è seguito. Per cui, nel giro di poche ore, gli sviluppatori hanno deciso di chiudere l'accesso.
Non rimane agli utenti Android che aspettare. L'attesa non dovrebbe essere molto lunga: l'app di Prisma per Android sarà sul Play Store di Google entro fine mese.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum