Nel gennaio scorso Motorola aveva annunciato una partnership con Kodak, volta ad utilizzare le risorse nell’imaging di quest’ultima per la creazione di nuovi cameraphone.
Nelle ore scorse, ad un raduno di azionisti, Antonio Perez, presidente di Kodak ha annunciato la realizzazione di un nuovo sensore CMOS da 5 megapixel che equipaggerà le prossime macchine fotografiche Kodak e nuovi cellulari di Motorola.
I primi cameraphone nati da questa collaborazione dovrebbero arrivare in tempo per le prossime vacanze invernali.
Kodak, sempre secondo quanto dichiarato da Perez, dovrebbe inoltre abbandonare a breve il mercato delle fotocamere di fascia bassa, giudicato poco redditizio.