È partita da Indiegogo la campagna di raccolta fondi per finanziare un progetto inusuale e ambizioso: produrre il primo smartwatch al mondo che non ha bisogno di essere ricaricato. Si chiama Matrix PowerWatch e sfrutta l’effetto seebeck,
fenomeno termoelettrico per cui in un circuito non alimentato una di
differenza di temperatura genera elettricità. Merito anche
dell’innovativo chip AMBI Q, il più parsimonioso al mondo in termini di consumi secondo quanto dichiarato dall'emergente azienda statunitense. 

Matrix PowerWatch
Matrix PowerWatch

Dotato di cassa in metallo, Matrix PowerWatch ostenta un design ricercato, classico ed elegante. Impermeabile fino a 50 metri, offre tutte quelle funzionalità tipiche di un wearable di nuova generazione: monitoraggio delle calorie bruciate, della qualità del sonno, della distanza percorsa e così via. 

PowerWatch supporta sistemi Android e iOS. In vendita a partire da 129 dollari, al cambio ufficiale odierno circa 120 euro. Disponibilità prevista: a partire da ottobre 2017

 

 

 

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum