Google non ha dimenticato la sua funzione “Search”. Questo servizio – ricordiamolo – è pur sempre il suo core business, la funzione base da cui partì la sua avventura, che a tutt’oggi usano miliardi di persone in tutto il mondo. Il Google Search pare stia ancora molto a cuore alla società, tant’è vero che continua ad essere implementato. Da pochissimo è stata introdotta una nuova modifica.

Google Search Bar (nuove funzioni)
Google Search Bar (nuove funzioni)

Se l’utente fa un tap sulla Search Bar di Google in Android, il sistema mostra una serie di nuove opzioni sotto la barra: “Recent Searches”, “What’s Hot” e “Nearby”. La prima mostra una cronologia, o meglio la lista delle ultime ricerche effettuate dall’utente, la seconda suggerisce news e temi popolari nel momento in cui si effettua la scelta, mentre la terza indica all’utente una serie di luoghi rilevanti nelle vicinanze (stazioni di servizio, bancomat, ristoranti, farmacie, ecc.).
La nuova funzione – che non è ancora disponibile per tutti gli utenti – può essere richiamata non solo dal widget della barra di ricerca, ma anche direttamente da Google Now o usando l’app Google Search.