Il Wall Street Journal ha riportato
una voce secondo la quale, Siemens e Motorola starebbero seriamente pensando
ad una joint venture per sviluppare e commercializzare infrastrutture mobili
e cellulari di nuova generazione.

L’accordo tra le due società sarebbe
imminente e vedrebbe la creazione di due aziende separate, una che si occuperà
del settore infrastrutture ed una che si occuperà dei terminali. Si verrebbe
a creare un colosso da 20-25 miliardi di dollari di valore.

I colloqui tra le due aziende sarebbero
iniziati da questa estate, ma nessun rappresentate di Siemens e Motorola ha
voluto commentare l’indiscrezione. Un accordo tra queste due società vedrebbe
crearsi un vero e proprio gigante, da far impallidire la recente nuova società
creata tra Sony ed Ericsson. Vista la situazione difficile per il settore, sempre
più aziende pensano ad accordi più o meno stretti per contrastare il predominio
assoluto di Nokia.