Se pensate che uno smartphone dotato di QWERTY virtuale, GPS, e mail rappresenti una delle soluzioni più innovative presenti attualmente sul mercato dovrete ricredervi di fronte al Pomegranate Phone.
Il telefonino non ha ormai più limiti e gli amanti del "tutto in uno" andranno pazzi per questo nuovo smartphone che, tra le altre cose, prepara il caffè, diventa un traduttore multilinguaggio e rade anche la barba.
Un ottimo caffè all’americana è facimente preparabile; attraverso una cannuccia il Pomegranate Phone aspira l'acqua da un bicchiere, dopo di chè basta inserire la cialda nell'apposita fessura ed in pochi minuti il caffè è pronto.

document.write('’);
document.write(”);
document.write(”+”);
document.write(”);
document.write(”+”+”);

 

document.write(”);
document.write(”);
document.write(”+”);
document.write(”);
document.write(”+”+”);

Altrettanto semplice l'uso del traduttore; basterà selezionare la lingua di uscita sul touchscreen ed il Pomegranate Phone provvederà a traslare il nostro discorso nell'idioma desiderato.


Infine il minirasoio, che viene fuori dalla superficie superiore , si adatta sia alle barbe più dure che alla pelle più delicata delle signorine che vogliono approfittare di una pausa a lavoro per depilare le loro gambe.
Il futuro è diventato dunque presente, ed il telefonino ha finalmente sostituito gran parte di quegli accessori ed elettrodomestici divenuti ormai inutili.
Possibile? Ovviamente no. Sfortunatamente il Pomegranate Phone è solo una geniale provocazione della Nova Scotia, una casa di design che si è divertita ad immaginare come sarà forse lo smartphone del futuro.

Pomegranate Phone
Pomegranate Phone


Un esperimento curioso che ci porta però a riflettere su come il telefonino si stia man mano allontanando dalla sua funzione originale di mezzo di comunicazione, stia diventando un dispositivo tutto fare che fotografa, registra e ci guida per strada; non dobbiamo stupirci quindi se tra 5 anni circa il Pomegranate Phone iventasse realtà.