Secondo quanto si apprende in queste ore, sembra che la POCO UI, la nuova interfaccia del sub brand di Xiaomi, sia prossima al debutto su scala globale. Di fatto, l'azienda ha confermato che approderà sui device entro la fine dell'anno corrente.

POCO UI: quali saranno le differenze dalla MIUI di Xiaomi?

POCO è nato come sub brand di Xiaomi nel 2018. Il POCO F1 del marchio (noto anche come POCOPHONE F1) è stato un successo fenomenale. L'azienda è tornata nel 2020 come marchio indipendente sotto la Xiaomi Corporation. Fin dagli esordi, gli smartphone dell'azienda hanno eseguito la MIUI per device POCO. Ora, il marchio ha rivelato i suoi piani per un nuovo software.

Ieri, in un'intervista esclusiva con Android Central, il dirigente della compagnia ha parlato del prossimo POCO M3 Pro 5G e dei piani futuri del marchio. In questa intervista, la società ha persino rivelato che non lancerà gli smartphone Android One.

Ma possiamo aspettarci software diverso sui futuri telefoni con marchio POCO. I dirigenti  hanno confermato che i dispositivi continueranno a utilizzare la MIUI ma con funzionalità esclusive.

Per chi non lo sapesse, quando MIUI per POCO è stata introdotta con POCO F1, sembrava diversa dalla classica interfaccia trovata sugli smartphone Mi e Redmi. Ma con la rinascita del marchio, i confini tra le due versioni di MIUI si sono sfumati. Al momento, sembrano identiche.

POCO F1 ha debuttato con uno soprannominato POCO launcher. Con la MIUI 11, Xiaomi ha inserito questo launcher nel suo software. In questo momento, l'unica differenza evidente tra le due interfacce utente è rappresentata dai pacchetti di icone predefiniti.

Quindi come sarà la MIUI per POCO in futuro? Il marchio afferma che implementerà features speciali basate sul feedback della community POCO e sui social media. Questa nuova versione del software dell'azienda potrebbe essere rilasciata come POCO UI alla fine del 2021.

In poche parole, sarà un altro clone della MIUI come la JOYUI di Black Shark. Un altro esempio di questo tipo di implementazione è l'interfaccia utente realme, che è fondamentalmente una ColorOS con un altro moniker.

Ultimo ma non meno importante, POCO afferma che potrebbe sviluppare una skin Android da zero se il marchio guadagnasse più quote di mercato a livello globale.

Fonte:Android Central