Plustek annuncia il nuovo MobileOffice S601. Poco più grande di uno smartphone, il nuovo scanner Plustek è in grado di digitalizzare, anche in viaggio, card in circa 5 secondi. Ideale per trasformare in digitale carte d’identità, patenti, biglietti da visita, foto di formato 10×15, ricevute e altri documenti fino al formato A6, MobileOffice S601 può trovare applicazione in numerosi ambiti, tra cui la sanità, il settore bancario, l'alberghiero, le manifestazioni fieristiche e molto altro.

Plustek annuncia il nuovo MobileOffice S601.
Plustek annuncia il nuovo MobileOffice S601

Dotato di due pulsanti programmabili, l'ultimo nato della famiglia MobileOffice è estremamente semplice e immediato da utilizzare. Infatti, per digitalizzare una card, anche in rilievo, o altri documenti e trasformarli in file PDF ricercabili o immagini, è sufficiente premere un solo pulsante. Grazie alle avanzate tecnologie che equipaggiano MobileOffice S601, inoltre, non occorre effettuare particolari aggiustamenti dopo l'acquisizione, perché l'immagine verrà, quando necessario, automaticamente raddrizzata, ruotata od ottimizzata.

Alimentato direttamente dal computer via USB, MobileOffice S601 non necessita per il suo funzionamento di alcun collegamento alla rete elettrica e come fonte luminosa utilizza la tecnologia LED, che riduce praticamente a zero i tempi per il riscaldamento dello scanner.

Plustek ha poi dotato lo scanner di driver TWAIN, per assicurare la massima compatibilità, e mette a disposizione le API per consentire una più semplice integrazione e installazione. Un completo software di BCR (Business Card Recognition) permette, infine, di digitalizzare i biglietti da visita in modo davvero semplice, nonché gestire e sincronizzare le informazioni in essi contenute con le rubriche dei contatti di diversi applicativi.

Plustek MobileOffice S601 sarà in vendita in Italia al prezzo al pubblico di Euro 149 IVA inclusa.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum