Nokia e Texas Instruments hanno
rivelato la propria soluzione comune da offrire a costruttori e sviluppatori
di terminali mobili per la produzione di nuovi cellulari basati sulla piattaforma
della serie 60 di Nokia, sui processori OMAP di Texas Instruments e su Symbian
OS.

L’accordo permetterà a tutti i
costruttori interessati di avere una base importante dalla quale partire per
lo sviluppo di terminali mobili ed agli sviluppatori software di creare applicazioni
con la massima facilità. La piattaforma sarà compatibile con tutti i maggiori
standard mobili mondiali e si inquadra nell’iniziativa Open Mobile Architecture

La serie 60 di Nokia è una piattaforma
hardware e software specificamente realizzata per essere fornita ad aziende
terze, per lo sviluppo di smart phones basati su Symbian OS. La prima soluzione
Serie 60 Complete Smart Phone Reference Platform, per aziende esterne a Nokia,
sarà rilasciata nella seconda metà del 2002.