N

asce oggi PI Libri, un servizio che Punto Informatico offre ai propri utenti registrati e che permette, con un semplice clic, di sfogliare o scaricare interi libri sui temi più attuali dell‘ICT. I volumi sono offerti per la consultazione e il download a titolo gratuito: basta registrarsi su PI e disporre di un browser per il formato PDF.Non c'è alcuna limitazione particolare all'utilizzo del materiale, non ci sono vincoli che ne impediscano l'utilizzo su un e-reader o un tablet specifico, e ogni copia scaricata in formato PDF sarà gratuita per uso personale.
L'idea che sta dietro a PI Libri è tutto sommato semplice: aumentano sempre di più i device e i lettori che consultano volumi di ogni tipo in formato digitale, si tratta di una spinta al cambio di formato che non può essere ignorata. Su PI Libri ci saranno dunque veri e propri temi d'approfondimento dedicati ad argomenti tecnici, come programmazione o web design, ma anche più brevi saggi monografici (una sorta di quaderni chiamati "Approfondimenti tematici") capaci di stare sul pezzo, di fare il punto su argomenti d'attualità o novità dell'ultim'ora con un taglio pratico e operativo.
PI Libri non è un progetto "fatto e finito" ma è stato pensato per essere arricchito e migliorato tramite i consigli e le indicazioni dei lettori.