Adobe Systems Incorporated ha annunciato che oltre due milioni di abbonati alla telefonia mobile hanno richiesto il servizio di notizie e informazioni NTT DoCoMo i-channel da quando questo è stato lanciato in Giappone lo scorso mese di settembre.

I-channel è basato sulla tecnologia Adobe Macromedia FlashCast, una soluzione client-server che distribuisce dati multimediali su dispositivi mobili.

Con il servizio NTT DoCoMo i-channel gli abbonati ricevono automaticamente contenuti suddivisi in cinque canali di base (notizie, meteo, entertainment, sport e oroscopi) venendo avvisati della disponibilità di aggiornamenti mediante scritte che scorrono sui display dei telefoni cellulari posti in standby.
Gli abbonati possono poi scegliere tra diversi altri canali gestiti da content provider terzi.

"NTT DoCoMo è leader nell’implementare servizi innovativi che hanno fatto evolvere il settore mobile e i-channel è un ottimo esempio di questa continua spinta verso l’eccellenza", ha dichiarato Al Ramadan, Senior Vice President of Mobile and Device Solutions di Adobe.
"La nostra tecnologia Flash ha aiutato NTT DoCoMO a trasformare il telefono cellulare in una parte ancora più indispensabile dello stile di vita mobile giapponese".
Premendo il pulsante i-channel su un apparecchio cellulare NTT DoCoMo appare istantaneamente un elenco dei canali da cui l’utente può scegliere facilmente i contenuti desiderati.
Il servizio costa circa 150 yen (poco più di un euro) al mese ed è scelto attualmente sia dagli utenti più attenti alle ultime novità – giovani di sesso maschile – sia dai consumatori di mezza età attirati da questi servizi per la loro interfaccia intuitiva ed esteticamente accattivante.

"Siamo rimasti colpiti dal successo senza precedenti di i-channel, che prova come i consumatori apprezzino i servizi dati quando questi sono erogati automaticamente e presentati in maniera interessante e interattiva", ha affermato Takeshi Natsuno, Senior Vice President di NTT DoCoMo. "Collaborando con Adobe siamo stati in grado di sviluppare un servizio efficace che mette in luce la creatività di migliaia di autori di contenuti NTT DoCoMo sfruttando nel contempo la potenza della nostra infrastruttura di rete".

La tecnologia Flash permette a operatori, OEM, fabbricanti di dispositivi di elettronica consumer e content provider di fornire interfacce utente personalizzabili rendendo omogenea l’esperienza d’uso attraverso più dispositivi, sistemi operativi, processori e dimensioni di schermo.
Facendo leva sull’ecosistema Flash – che comprende lo strumento di authoring Flash, il player di runtime Flash Lite e un’affermata comunità di oltre un milione di designer e sviluppatori – Flash Lite può ridurre i costi di deployment e distribuire contenuti e interfacce da tre a cinque volte più rapidamente rispetto alle soluzioni concorrenti. In tutto il mondo sono già stati consegnati sinora più di 65 milioni di dispositivi con tecnologia Flash.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum