Dial a Phone, un rivenditore di telefonia mobile Britannico, ha commissionato una ricerca sullo stato igienico di numerosi oggetti di uso quotidiano.
I risultati sono stati sorprendenti: i telefonini sono stati gli oggetti che hanno fatto registrare il più alto contenuto di batteri.
Un risultato sorprendente se si pensa che, tra gli oggetti analizzati c’era anche l’asse del wc.
L’utilizzatore medio tende infatti ad appoggiare il proprio cellulare dappertutto, soprattutto nei luoghi pubblici per poi riporlo in tasca al caldo, un comportamento estremamente favorevole alla contaminazione da parte di batteri e alla loro proliferazione.
Alcuni medici, interpellati in proposito, hanno suggerito di prendere l’abitudine di pulire periodicamente l’apparecchio con sostanze antibatteriche.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum